Bolognesità

Quella che è andata in scena ieri sera,sul palco del Futurshow Station di Casalecchio di Reno (BO),può considerarsi una serata storica per tutta Bologna e la sua gente.Mai infati,prima di ieri,si era vista una no-stop di esibizioni di artisti nati o adottati nel capoluogo emiliano per uno scopo nobile come quello di salvare un patrimonio artistico e culturale della città.Ci limitiamo però a fare considerazioni di carattere musicale ed emotivo e lasciare quelle relative all’argomento Santo Stefano ad altri:abbiamo visto,come anche in altre occasioni,quanto la gente di Bologna sia attenta alla propria città e quanto la ami come anche abbiamo visto come tutti gli artisti sul palco abbiano fortemente voluto partecipare e dare tutto se stessi per la causa.Tutta la bolognesità che c’era da dimostrare è stata tirata fuori alla grande,la grande musica ha vinto ancora una volta,peccato solamente per la mancata esecuzione di duetti improvvisati che avrebbero impreziosito ancora di più il tutto ma che per evidenti motivi di tempo e di scaletta non sono potuti andare in scena.Per finire dobbiamo segnalare ancora una volta il calore che la gente dimostra verso Luca che,con Silvia lo sai e Mare Mare ha scaldato i cuori dei 10mila presenti al palazzetto.A tal proposito vi proponiamo un’intervista che Il Resto del Carlino aveva realizzato a Luca Carboni pochi giorni fa,in vista appunto di questo importante appuntamento.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: