Alessandro,persona silenziosa

L’immagine che ricorre spesso nei miei pensieri e che mi riporta al periodo dei primi dischi di Luca,è senza dubbio quella di me,ragazzino,seduto sul sedile posteriore di una vecchia Alfa Sud con accanto mia sorella piccola che chiediamo ai nostri genitori spiegazioni sul mondo,il tutto col sottofondo di un giovane che viene da Bologna,che canta strisciando la “s”.
Era mia madre che contagiava tutti e “imponeva” Luca nello stereo dell’auto ma quando in seguito la mia mente e il mio cuore cominciarono ad aprirsi e a camminare con le loro gambe,ecco che l’imposizione si trasformò in vera passione per le emozioni forti che certe canzoni sapevano trasmettere accompagnando un’adolescenza apparentemente come tante,ma che in cuor mio la resero speciale.
Nel 1989 ero appunto solamente un ragazzino di nove anni e il ricordo sopra citato è forse l’unico che mi lega a Persone Silenziose,uno di quei dischi che mi sarebbe piaciuto “vivere” da adulto,nella piena consapevolezza del suo significato e seguirne passo passo l’uscita nei negozi,i singoli in radio,i tanti concerti che l’anno successivo avrebbero invaso l’Italia intera.Ricordo vagamente che erano Primavera e Solo un disco che gira le hits dell’abitacolo della nostra Alfa,ma come a tante persone è accaduto,questo disco avrebbe avuto un’importanza assoluta nella mia vita solamente a partire da alcuni anni dopo,con i primi battiti forti e le piccole problematiche di uno studente adolescente che piano piano si affaccia al mondo,scopre la vita.E’ così che poi un album ti entra dentro non più solamente per un paio di brani,ma per l’intero messaggio in esso contenuto,per tutte le sue sfaccettature (anche quelle più nascoste),per tutto ciò che rappresenta dentro di te e che rivivi nel tuo cuore anche a distanza di vent’anni.
Persone Silenziose,inteso come brano,per esempio è il manifesto del mio essere,io che ho sempre avuto “amplificatori agli occhi” e parlato molto poco ma che nonostante le apparenze,sapevo di poter dare tanto ed è stato proprio Luca con questa canzone a farmi coraggio,a farmi sentire importante e in qualche modo prezioso,ad accettarmi per quello che sono.Oppure potrei citare Estranei,brano che chiude il disco in bellezza,tant’è che a posteriori è stata considerata dai fans una delle canzoni più belle mai scritte da Luca per testo,musica e intensità emotiva.Un brano che,come appunto tutto l’album,non viene citato spesso e considerato all’altezza della percezione che invece c’è tra gli estimatori di Luca,eppure basta cominciare a leggere il testo che delle scosse invadono la pelle dando brividi fuori e dentro:”Ecco due storie che s’incontrano qui….due bimbi di chissà quali cortili…padre e madre di chissà quali figli….figli di chissà quali pensieri”.L’essenza di Persone Silenziose sta tutta in questa come in altre frasi dell’album,sta nei ricordi di bambino che ognuno di noi ha,nelle percezioni sensoriali che ci riportano indietro nel tempo,sta nell’accettare se stessi e l’essere degli altri,nel vivere le proprie paure lasciando che chi ti ama possa condividerle con te;sta nell’apprezzare cose apparentemente banali approcciandosi alle quali si scopre un mondo inaspettato.Questo è ciò che venne alla luce il 24 Novembre del 1989,questo è Persone Silenziose,un groviglio di emozioni dipinte da una sola e inconfondibile voce
.

Alessandro Giuntella,SadJackGroup.

Advertisements

10 Risposte to “Alessandro,persona silenziosa”

  1. Bello il tuo ricordo Ale. Bella anche la frase “uno di quei dischi che mi avrei voluto vivere da adulto”. Pensavo anche io a questa cosa, anche se sono contento di averlo vissuto a quell’età, nella mia adolescenza. Questo è un album che mi ha segnato e che mi ha accompagnato nelle mie timidezze, nelle mie paure, nella mia crescita. Basta ascoltare questo album per tornare a quei giorni, per ritornare bambino…

  2. Grazie Mirco,questo come i dischi precedenti,avrei voluto davvero averli vissuti con “più testa”,ma comunque dopo mi sono rifatto e me li sono goduti in pieno. 🙂

  3. Grande Ale !
    24 novembre 1989 – 24 novembre 2009
    L’ Album “Persone Silenziose” festeggia i 20 anni di esistenza !
    con un grande speciale e omaggio a questo meraviglioso disco
    Buon Speciale (poco silenzioso) a tutti 😉

  4. 🙂

  5. Una cosa molto bella quella che avete fatto,ma ho bisogno di tempo per leggere tutto quanto e rivivere quei momenti….ho letto il tuo racconto Alessandro,molto bello,anche io come Mirco,ero adolescente e…..a presto!!

  6. E’ stato davvero un ottimo lavoro, un gran bel speciale proprio come lo meritava questo meraviglioso album !
    Grazie a tutti !!

  7. Veramente un bellissimo speciale, complimenti Alessandro.
    Mi sono rivista nelle vostre emozioni nelle parole tue e di Mirko.
    Oltre che a un ottimo lavoro di ricostruzione come notizia anche un tuffo nostalgico e poetico dentro questo stupendo album.

  8. Grazie,ogni tanto un complimento fa piacere…………………ad ogni modo tengo molto a sottolineare il preziosissimo lavoro svolto dal mio socio Dario,dal punto di vista editoriale e pubblicitario.
    Grazie mille Dario,sei un fratello vero.

  9. ….un fratello “silenzioso” 😉
    Il tuo è un grande progetto , questo speciale è una vera kikka
    non solo x noi vekki fan storici di luca ma anke per i nuovi fan di luca, per quelli ke lo seguono da poco e per quelli ke lo seguiranno in futuro.
    Un grande lavoro ben curato e soprattutto con grande attenzione , partecipazione e soprattutto passione !
    Grazie a te !!

  10. Complimenti a tutti, uno speciale che ho letto/visto/ascoltato con grande interesse ed emozione. Bravi!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: