Cremonini,la scuola bolognese e Luca

arton1629-df6e6In un’intervista pubblicata stamani sul quotidiano La Stampa Cesare Cremonini parla della scuola bolognese e in qualche modo di Luca Carboni.Alla domanda “Esiste ancora la scuola bolognese?”,Cremonini risponde:«Il mio bassista (Ballo n.d.r.) fa colazione ogni giorno con Carboni, ma solo perché abitano vicini. Non ci si frequenta più, addio osterie. Alcuni sono troppo ricchi, altri non hanno più nulla da dire».E poi ancora “Luca Carboni paga ancora il cliché “icona generazionale”. E lei?”Cremonini:“Soltanto Robbie Williams si è smarcato dal passato con una canzone. E’ un percorso lunghissimo. Io cerco di essere “ambiguo”. E la stampa odia l’ambiguità: preferisce etichettare. Aveva ragione Dylan in Ballad of a thin man: “Sta succedendo qualcosa, ma tu non sai cosa”. Amo confondere».

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: