posterblog33

genova

polgenovese

infogenova

via bacigalupo genova

cennistorici2

A Genova nel 1868 i fratelli Giacomo e Giovanni Chiarella affidarono la costruzione di un nuovo teatro all’architetto Nicolò Bruno, mettendo a disposizione un’area piuttosto vasta comprendente quella del Teatro Diurno (anfiteatro costruito nel 1832 dove si svolgevano spettacoli equestri e circensi) ed un appezzamento di terreno donato dal Comune di Genova.
Nella Salita dei Cappuccini nasceva così il Politeama, una palazzina in stile neoclassico di forma rotonda con il tetto scoperto e una capienza di un migliaio di posti. Successivamente due nuovi interventi dell’architetto Bruno (nel 1874 e nel 1895) ne modificarono la struttura, dotandola anche della copertura. Nel 1942 un bombardamento aereo distrusse il Politeama.
Nell’immediato dopoguerra venne ricostruita una nuova sala dove vennero ospitati soprattutto spettacoli di prosa. L’attuale Politeama Genovese, notevolmente diverso dal precedente, è stato progettato dall’architetto Dante Datta. In occasione dell’inaugurazione (1955) è stata ospitata la compagnia del Théatre National Populaire diretta da Jean Vilar che ha messo in scena il “Don Juan” di Molière.
Oggi il Teatro Politeama di Genova è uno dei principali poli d’intrattenimento del capoluogo ligure,con l’attitudine ad ospitare spettacoli di prosa e numerosi spettacoli dei comici più in voga del momento.Ma la struttura è attiva anche dal punto di vista musicale,ultimo artista ospitato è stato Giovanni Allevi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: